Sint Malt - PI.CA.COLOR

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sint Malt

PRODOTTI > schedeprodprottispecialiperedilizia
Sint Malt
DESCRIZIONE
Additivo per cemento e miscele di calce, a base di copolimeri stirolo-butadienici in dispersione acquosa.

CARATTERISTICHE GENERALI
Sint Malt migliora le caratteristiche dei sistemi a base di cemento, calci idrate, calci idrauliche e gesso, rendendoli idonei all’ impiego in condizioni anche critiche.
Sint Malt conferisce alle malte a base di cemento, calce e gesso, maggiore adesione al supporto, coesione, elasticità, basso ritiro, resistenza all’ usura e alle sollecitazioni meccaniche, crea una superficie più impermeabile che riduce al minimo la penetrazione dell’ acqua, protegge le strutture dall’ aggressione di agenti chimici.
Sint Malt migliora la lavorabilità del cemento e riduce la velocità di presa iniziale con conseguente minore tendenza alle fessurazioni.

CAMPI D’ IMPIEGO
Sint Malt viene impiegato per la preparazione di malte per il livellamento di caldane, per pavimentazioni industriali soggette a sollecitazioni e per intonaci, anche a base calce, gesso e cemento.
Sint Malt , grazie alla bassa viscosità, viene utilizzato con successo come collante strutturale da iniettare per il consolidamento di intonaci e mattonelle in fase di distacco.
Sint Malt è impiegato come promotore di adesione cemento nuovo su cemento vecchio e per la preparazione di boiacca da utilizzare come ponte d’ aggancio su superfici in cls o intonaci vecchi prima della realizzazione di nuovi intonaci tradizionali o premiscelati.

CARATTERISTICHE TECNICHE Aspetto
Aspetto                                                                  liquido lattiginoso
Densità                                                                  1.02 kg/lt +/- 0.05
Viscosità Brookfield a 20 ° C                               50 – 70 mPa.s
Tensione superficiale                                           35
pH                                                                          11
Residuo secco                                                       35 % +/- 2%
Temperatura minima di applicazione                da + 5 °C a + 35 °C
Temperatura di filmazione                                  > + 4°C
Resistenza gelo-disgelo                                       5 cicli
Infiammabilità                                                      non infiammabile

MODALITÀ DI IMPIEGO
Come additivo per cemento Sint Malt viene aggiunto direttamente nell’ acqua della malta prima del legante e degli inerti.
La quantità di Sint Malt da aggiungere alla malta è subordinata al risultato finale desiderato, mediamente l’ aggiunta va dal 5 % fino ad un massimo del 10 % calcolata sul legante utilizzato nell’ impasto.
Come consolidante per intonaci e mattonelle deve essere iniettato tal quale fino a rifiuto.
Come promotore di adesione cemento nuovo su cemento vecchio deve essere utilizzato tal quale nella misura di 0,300 - 0,350 kg/m2 , applicato con pennello, rullo o spruzzo sul cemento vecchio un’ ora prima di applicare il cemento fresco.
Per la preparazione della boiacca per ponte d’ aggancio cemento nuovo su cemento vecchio deve essere utilizzato: 20 % di Sint Malt, 40 % di cemento 425, 30 % di sabbia mista 0,2 - 0,7mm e 10 % di acqua.

CONSERVAZIONE
In recipienti originali ed integri, protetti dal gelo e dal caldo eccessivo, il prodotto si conserva per circa 15 mesi.

AVVERTENZE
Nelle normali condizioni d’uso il prodotto non è dannoso per gli addetti alla sua manipolazione.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu