Politec P - PI.CA.COLOR

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Politec P

PRODOTTI > schedeprodottiperpavimentazioni
Politec P
DESCRIZIONE
Sistema poliuretanico bicomponente autolivellante di nuova generazione, senza solventi, per la realizzazione di pavimenti industriali a rapido indurimento e ad elevata resistenza chimica, fisica e meccanica.

CARATTERISTICHE GENERALI
Il POLITEC P è un prodotto bicomponente, esente da solventi, a base di resine piliuretaniche modificate, inerti selezionati e pigmenti inorganici da catalizzare con uno specifico indurente isocianico.
Il POLITEC P presenta un buon grado di elasticità, ottima resistenza all’acqua ed oli, buona resistenza alle soluzioni acide e basiche, ottima aderenza su ogni tipo di supporto, elevata resistenza all’abrasione; è pedonabile e carrabile con mezzi gommati.
Per la natura chimica dei suoi componenti, il POLITEC P può subire delle alterazioni di colore se esposto ai raggi UV, più evidenti nei colori chiari. Per tale ragione, in ambienti esterni, dove è importante conservare un buon aspetto estetico, si consiglia la sovraverniciatura con smalti poliuretanici resistenti alla luce come, il POLISINTER U.
La sovraverniciatura con il POLISINTER U consente, inoltre, di personalizzare i lavori eseguiti co il POLITEC P rendendo possibile una vasta gamma di finiture: colori a scelta, effetto liscio o antisdrucciolo, aspetto brillante o opaco.
Le superfici trattate con il POLITEC P sono di facilissima manutenzione: è sufficiente una verniciatura con il POLISINTER U per ripristinare l’aspetto estetico originario.

CAMPI DI  APPLICAZIONE
POLITEC P è un sistema molto pratico, autolivellante, specifico per la realizzazione  di pavimentazioni industriali. Questo prodotto costituisce una validissima alternativa agli autolivellanti epossidici; è ideale anche per pavimentare soppalchi, strutture metalliche sopraelevate, rampe, ecc…
Il POLITEC P NON è consigliato per applicazioni esterne in quanto il colore viene alterato dai raggi ultravioletti.

PROPRIETA’ FISICHE   (Valori Tipici)
Colori disponibili                                               Cartella RAL
Aspetto                                                              lucido
Peso specifico                                                    1.6 kg/lt ± 0.05
Viscosità Brookfield a 25 °C                                 7000 - 9000 cps
Rapporto di miscela A:B                                      100 : 20
(A = base; B = indurente)
Pot-life a 20 °C                                                  30 minuti
Temperatura di applicazione                                > 7 °C< 35 °C
a UR max 60 % 
Tempo di fuori polvere a 20 °C                             2 ore
Tempo di sovraverniciabilità a 20° C                      8 - 12 ore
Tempo di esercizio a 20 °C                                  15 - 18 ore
Spessore consigliato per pavimentazioni                2 - 3 mm
Spessore minimo applicabile                                1 mm
Resistenza alla temperatura                                  da – 25 °C a + 85 °C
Punto di infiammabilità                                        > 200 °C

Proprietà meccaniche misurate dopo 7 giorni di indurimento del provino in clima normalizzato:
Durezza (Shore D)(DIN 53505)                                 70-75
Resistenza a trazione (DIN 53504)                              >30 N/mm2
Resistenza all’ abrasione (ASTM D 1044)                     100 mg 
(mola CS17, carico di 1000 g dopo 1000 giri)              
Allungamento a rottura (DIN 50504)                           >5%
Modulo E (DIN 53457)                                              750 N/mm2
Densità (DIN 53420)                                                 1.4 g/cm 3
Assorbimento d’acqua (DIN 53495)                             0.2%

PREPARAZIONE
Prima di applicare il prodotto la superficie deve essere pulita e sgrassata, non deve contenere polveri o agenti assorbenti, quindi asciutta, esente da olii, grassi e residui di pitture ed altri parti asportabili. Provvedere a eliminare ogni traccia di qualsiasi agente inquinante. Una cattiva preparazione compromette l’adesione del rivestimento  e può provocare presenza di bolle.
Le superfici molto lisce, ad es. di mattoni smaltati o ceramizzati, devono essere irruvidite mediante levigatrice  a disco rotante o pallinatrice. Prima di applicare il POLITEC P il supporto deve essere adeguatamente preparato con un fondo.
Le superfici metalliche  vanno pretrattate co il fondo anticorrosivo epossidico RIDUPOX Z25 mentre quelle cementizie con un primer epossidico da scegliere in relazione alle specifiche esigenze: per lavori in esterno è indicato il prodotto a solvente PICAPOX PRIMER D, per quelli interni, è consigliabile il primer all’acqua IDROPOX PRIMER H2O o il primer esente da solventi REPOX PRIMER.
Il POLITEC P  è molto sensibile all’umidità atmosferica che può provocare la formazione di bolle e crateri nel rivestimento. Se si sospetta la presenza di umidità nel sottofondo è consigliabile applicare, oltre al primer, uno strato di stucco epossidico DURAPOX A20 come barriera chimica.
Il POLITEC P può essere armato con rete o mat di vetro.
 
APPLICAZIONE
L’applicazione del POLITEC P va eseguita  con una spatola dentata e successivamente mediante un rullo     frangibolle per disaerare il rivestimento.

Nota Importante
La qualità dell’applicazione sarà influenzata dall’attrezzatura, dagli equipaggiamenti e strumenti adottati, nonché dalle condizioni ambientali di applicazione, quali temperatura, umidità relativa e presenza di polveri nell’area di applicazione.
Quando si applica il prodotto per la prima volta si raccomanda di eseguire alcuni test preliminari allo scopo di  verificare e validare il processo per garantire il miglior risultato sia tecnico che estetico.

Applicare il prodotto in condizioni ambientali con temperatura tra +7 °C e +35 °C ed umidità relativa max il 60%.

Al momento di apertura di ogni confezione, mescolare accuratamente i prodotti per eliminare eventuali sedimentazioni.

Miscelare bene i componenti nel rapporto indicato e il prodotto è pronto all’uso. Non necessita di alcuna diluizione.

La durata del prodotto catalizzato, ovvero il tempo utile per l’applicazione  è circa 30 minuti a 20 °C  (in Cond. Ambiente); in funzione dell’applicazione si consiglia la preparazione di una quantità adeguata di prodotto in modo da garantirne la lavorabilità ottimale.

L’essiccazione raggiunge livelli di “fuori polvere” in 2 ore a 20 °C, sovravernicicabilità in 8-12 ore a 20 °C.

La resa teorica è subordinata al tipo di supporto da trattare. Mediamente per ottenere rivestimenti dello spessore di circa 2 mm occorrono circa  3.3 Kg di prodotto per m2.

CONFEZIONI
Secchi di ferro da:            20 Kg (A) +   4 Kg (B)
                                     4 Kg (A) +   0.800 Kg(B)

CONSERVAZIONE
Proteggere dal gelo e dal calore e dalla luce diretta del   sole.

In recipienti originali ed integri, protetti dal gelo e dal caldo eccessivo, il prodotto si conserva per circa 12 mesi.

PRECAUZIONI ED AVVERTENZE
Durante l’applicazione non mangiare, non bere e non fumare. Usare dispositivi di protezione individuale: guanti, occhiali, maschera e indumenti protettivi come del tipo riportato nella scheda di sicurezza. Le informazioni contenute nella presente scheda sono, per quanto a nostra conoscenza, esatte ed accurate ma ogni raccomandazione e suggerimento dato è senza alcuna garanzia, non essendo le condizioni di impiego sotto il nostro diretto controllo. In caso di dubbio è sempre consigliabile effettuare prove preliminari.
SVIR si riserva il diritto di modificare i prodotti ed il contenuto della presente, senza alcun preavviso.

Rispettare sempre le regolamentazioni e disposizioni vigenti in materia di sicurezza e trasporto. Consultare la scheda tecnica, le direttive per l’applicazione e la scheda di sicurezza. Per ogni chiarimento o informazione contattare la nostra Assistenza Tecnica Clienti.


  

















 
Torna ai contenuti | Torna al menu